Sei un'azienda? Contattaci!
  • Esempio di rivestimento in resina

Pavimenti e rivestimenti in resina

Per le pavimentazioni ed i rivestimenti della propria casa si possono scegliere le classiche vernici o piastrelle, oppure dare ampio spazio alle resine e anche alla propria immaginazione. Mentre infatti scegliendo prodotti già pronti alla posa dovrete così accontentarvi delle varianti proposte dai cataloghi, attraverso le resine invece non c'è davvero limite alla vostra creatività. Le resine infatti sono sempre più gettonate sia per quanto riguarda le pavimentazioni che i rivestimenti, in quanto possono essere totalmente personalizzate attraverso particolari tecniche di lavorazione che ne modificano consistenza e colorazione. I risultati che si possono ottenere sono quindi davvero molti, così come molte sono le varianti che si possono immaginare e sperimentare all'interno della propria casa e non solo. Tali pavimentazioni sono poi molto inclini ad essere adattate a differenti tipologie di ambienti e di arredamenti. Si possono infatti realizzare molti decori per rendere il pavimento in resina una vera opera d'arte.

  • Esempio di rivestimento realizzato in resina

Rivestimenti in resina prezzi

Rispetto alla posa delle classiche ceramiche e piastrelle varie, l'utilizzo di questo tipo di rivestimento porta il più delle volte ad un notevole risparmio per il proprietario dell'immobile. Ciò è dovuto sicuramente ai prezzi contenuti delle materie prime utilizzate. Differente è poi il discorso nel caso specifico, in quanto il preventivo cambierà notevolmente a seconda della tipologia di rivestimento in resina che si applicherà, oltre che al numero di strati e alle colorazioni. In linea generale poi bisogna anche distinguere tra un lavoro di applicazione della resina fai da te ed invece l'applicazione del rivestimento da parte di una ditta di operai specializzati. Nel primo caso la spesa riguarderà semplicemente i materiali essenziali i cui prezzi sono comunque molto contenuti, si parla infatti di 15-30 euro per le resine più comuni. Nel caso invece della ditta specializzata, i costi si aggirano in media tra i 30 ed i 50 euro al metro quadrato. Per le varianti più arricchite e lavorate, con eventuali decori ed altro, una ditta può poi arrivare a chiedere circa 80-90 euro al metro quadrato.

  • effetto spatolato per resina cucina

Rivestimenti in resina per cucina

I rivestimenti e le pavimentazioni in resina più adoperate per la cucina sono sicuramente quelle bianche, in quanto donano un aspetto davvero pulito e splendete ad una stanza così importante e centrale nella vita quotidiana di ogni famiglia. Inoltre i rivestimenti bianchi permettono anche di rendere la cucina molto più luminosa, particolarmente indicato appunto nel caso in cui ci fossero poche fonti nell'ambiente. Il colore bianco poi è anche particolarmente indicato in cucina per via dell'igiene; lavare infatti i rivestimenti dagli schizzi dei fornelli ed altro è sicuramente più semplice grazie alla base in contrasto che rende l'individuazione delle macchie molto più semplice ed immediata. Altre tipologie di rivestimenti per la cucina altamente consigliati sono poi quelli nelle tonalità del blu. Particolare importanza hanno poi i vari stencil e decori che si vogliono aggiungere. Queste tecniche di decorazione delle resine infatti possono donare un aspetto davvero particolare ed allegro alla propria cucina. Si va dai semplici fiori stilizzati ai più simpatici e particolari frutti di stagione

  • Esempio di bagno con rivestimenti in resina

Rivestimenti in resina per bagni

Per la stanza da bagno le resine da utilizzare sono davvero tantissime e di diversa qualità ed effetto finale. A seconda quindi dell'arredamento e dello stile che si vuole realizzare, si potrà così scegliere la resina più indicata per i rivestimenti. Solitamente sono molto gettonati i colori tenui che percorrono le varie tonalità che vanno dal beige fino al marrone chiaro, passando poi per alcune varianti di verde chiaro. Questi infatti sono colori abbastanza neutri che permettono di arredare il bagno secondo il proprio gusto personale in assoluta libertà. Importante è poi arricchire la resina con dei semplici stencil oppure con effetti applicati durante la stesura. Si possono infatti creare degli effetti che sembrano grossolani per dare la sensazione delle pennellate dell'artista, oppure creare un effetto semi-mosaico. Le alternative sono davvero moltissime, pertanto è bene lasciarsi guidare nella scelta dallo stile dell'arredamento, nonché dalla luce e dagli spazi a disposizione. Un bagno molto stretto infatti richiama colori più chiari in modo da donare più luce e ampiezza, al contrario per ambienti più grandi ci si può sbizzarrire maggioramene con i colori.

Leggi anche:

Sfoglia i cataloghi: