Una breve guida per conoscere le cucine Stosa

Se ami la tradizione scopri i modelli di cucine classiche Stosa

Le cucine classiche Stosa sono perfette per chi ama lo stile e la qualità Made in Italy.

Le tipologie disponibili sono:

  • York: elegante nei volumi ma innovativa; 
  • Dolcevita: re-interpreta l'artiginalità italiana in chiave glamour;
  • Virginia: stile country-chic curato nei minimi particolari;
  • Bolgheri: luminosa e accogliente, rende gli spazi più ampi;
  • Maxim: con moduli che alternano vani chiusi ad elementi a giorno, grandi armadiature e penisole;
  • Saturnia: dal design essenziale ma caldo con la sua anta in tinta Noce Salento;
  • Aida: coniuga lo stile classico con le innovazioni tecnologiche;
  • Beverly: propone molteplici finiture, dal colore alle essenze, accostando legno e vetro;
  • Focolare: in caldo e profumato massello di castagno; 
  • Ginevra: raffinata con ante in massello di acacia decapé.

Scegli tra le cucine moderne di Stosa il modello che meglio si adatta ai toui spazi

Le tipologie di cucine moderne Stosa sono, invece:

  • Natural: basata sul calore del legno;
  • Metropolis: composta da infinite combinazioni materiche;
  • Aliant: accosta il vetro all'HPL;
  • Infinity: un sistema in movimento;
  • Color Trend: creativa e multicolore;
  • Frame: esprime modernità;
  • Replay: propone dieci combinazioni, sia semplici che creative;
  • Rewind: fondata sull'essenzialità di elementi, forme e colori;
  • City: un mix di elementi vintage rivisitato in chiave moderna;
  • Mood: unisce kitchen e living in una soluzione di continuità;
  • Maya: le sue linee sono moderne e funzionali;
  • Alevè: regala alla casa un tocco glamour e urbano;
  • Bring: disponibile in finitura legno yellow pine spazzolato, laccato lucido e opaco;
  • Brillant: estremamente luminosa;
  • Milly: caratterizzata da geometrie flessibili.

Quali sono le opinioni sulle cucine Stosa

Nelle cucine Stosa si fondono tradizione e modernità. L'azienda da oltre 50 anni è conosciuta e apprezzata in Italia e all’estero per la sua vasta offerta caratterizzata da innovazione e design, in cui si combinano funzionalità e stile. 

Stosa consente di scegliere tra 30 modelli di cucina, 1000 finiture, 500 colori e oltre 100.000 combinazioni che danno vita a nuove esperienze di spazio e stile. 

La qualità delle cucine del marchio si basa sulla scelta dei migliori materiali e di ferramenta di alta gamma che resistono nel tempo.

Inoltre ogni aspetto è curato nei minimi particolari e gli spazi sono ergonomici, semplici da pulire e facili da organizzare.

L'adozione di metodi innovativi assicura soluzioni sempre all'avanguardia e in grado di accontentare le esigenze dei consumatori. 

Ecco come orientarti tra i prezzi delle cucine Stosa

Al momento dell'acquisto, bisogna considerare che le cucine Stosa sono prodotti certificati Made in Italy di elevatissima qualità, durevoli nel tempo e dalla facile manutenzione e pulizia, elementi che chiaramente vanno pagati.

L’affidabilità del marchio è attestata anche da importanti certificazioni quali la Iso 9001:2015 Sistema di gestione qualità, la Certificazione 100% Made in Italy e la Certificazione FSC®

Il prezzo dipende dal tipo di composizione scelta.

Una cucina con elementi base e di dimensioni ridotte costa circa 3.500-4.000 euro, mentre una più grande ed elaborata costa dagli 8.500 euro in su.

Questo perché il costo totale non dipende solo dal prezzo di listino, ma anche dall’Iva e soprattutto dai servizi di trasporto e montaggio.

Una tipologia più accessoriata, pertanto, viene a costare sui 10.000 euro. 

Naviga per: